Francesco Giappichini

Turismo, il boom di Con Dao

In CULTURA on 26 marzo 2012 at 00:10

Tra le mete più esclusive proposte dai tour operator di mezzo mondo ci sono anche le Isole Con Dao: nel Vietnam meridionale, a quarantacinque minuti di volo da Ho Chi Minh city. L’arcipelago è definito come un inferno trasformato in paradiso, poiché fino al 1975 – noto come le Isole Con Lon – ospitava un famigerato penitenziario, inaugurato all’epoca della dominazione francese. L’arcipelago, formato da sedici isole, la cui isola più importante è Con Son, ospita il famoso Parco nazionale di Con Dao.

Una immagine di Con Dao

 

 

 

 

 

 

Si tratta di un’area naturale protetta, che comprende una parte di un’isola e del mare circostante. La superficie totale protetta ammonta a sessantaquattro ettari a terra, cui vanno aggiunti i 230 di area marina. Il parco è caratterizzato da un ecosistema vario, che spazia dalla miriade di specie di coralli alle tartarughe marine. Una delegazione dell’Unesco (United nations educational, scientific and cultural organization), dopo averlo messo in osservazione, nel 2006 l’ha dichiarato eleggibile per entrare a far parte dei Patrimoni dell’umanità, per via della sua importanza naturale nel mondo. Il Governo si è quindi attivato in questo senso, per consacrare definitivamente questo scrigno di acque turchesi, foresta vergine, spiagge dalla sabbia bianca e delfini.

La speranza è che il turismo di massa – e in particolare i lussuosi resort che lo punteggiano – non arrivino a snaturarlo.

(Francesco Giappichini)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: