Francesco Giappichini

Blogger, vita dura in Vietnam

In POLITICA on 17 aprile 2012 at 00:10

Vita dura per i blogger in Vietnam, almeno per quelli che si propongono di favorire il cambiamento del sistema politico, basato sul partito unico.  Come scrive il portale “La voce della Russia”, in un articolo intitolato «Vietnam, il governo dichiara guerra ai blogger», nel Paese asiatico «tre blogger vietnamiti molto famosi devono essere processati con l’accusa di distribuzione di propaganda anti-governativa.

Radio free Asia

 

 

 

 

 

L’ufficio della procura sostiene che abbiano postato centinaia di appunti su internet su argomenti come il trattamento delle autorità comuniste vietnamite contro i dissidenti e la disputa sul confine marittimo con la Cina. Due di loro sono stati anche accusati di cospirazione per essere stati addestrati all’estero per rovesciare il governo. Secondo gli attivisti delle Ong lo scorso anno le autorità vietnamite hanno arrestato una dozzina di blogger». Per farsi un’idea degli sviluppi della politica censoria di Hanoi si consiglia la lettura del portale “Radio free Asia”.

Il media, fondato dalla Cia (Central intelligence agency) nel 1950, e oggi sotto il controllo del Congresso di Washington, viene accusato, in parte a ragione, di fare solo propaganda, e senza dubbio in passato ha sostenuto i piú sanguinari governi dell’area, sempre che fossero fedeli alla politica a stelle e strisce. E tuttavia, sapendolo leggere, le indicazioni che se ne possono trarre sono importanti.

(Francesco Giappichini) 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: